Wordpress

Da Altervista Wiki.
Versione del 16 dic 2015 alle 17:13 di Fabio.rubioglio (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Che cos'è Wordpress?

Wordpress è un CMS (Content Management System) opensource che ti consente di creare un blog con estrema facilità.

Nato ufficialmente nel 2003, è diventato un punto di riferimento per i blogger internazionali, è infatti il CMS per blog più utilizzato nel mondo.

Requisiti per l'installazione

  • Accesso ad un Database MySQL (Standard o Senza limiti)
  • Supporto PHP (versione 4.1 o superiore)
  • Accesso FTP

Come installare Wordpress

Prima di tutto devi scaricare l'ultima versione di Wordpress già tradotta in italiano

Decomprimi il file .zip che hai precedentemente scaricato sul tuo computer

Attraverso un semplice editor visuale (anche il Block Notes può andare bene) apri il file wp-config-sample.php e modifica le seguenti righe:

define('DB_NAME', 'wordpress'); // The name of the database
      sostituisci la parola "wordpress" con il nome del tuo database

define('DB_USER', 'username'); // Your MySQL username
      sostituisci la parola "username" con il nome utente del tuo database

define('DB_PASSWORD', 'password'); // ...and password
      sostituisci la parola "password" con la password del tuo database

Questi dati puoi trovarli accedendo al pannello di controllo su Altervista, cliccando su AlterSito >> Risorse & Upgrade >> Database

Salva la pagina e rinominala in wp-config.php

Adesso puoi caricare l'intera cartella all'interno del tuo spazio web, attraverso un FTP (N.B. Se desideri installare il blog nella root principale, non caricare l'intera cartella, ma solamente tutti i suoi file all'interno)

Nella barra del tuo browser inserisci l'url del file di installazione (nomesito.altervista.org/nomecartella/wp-admin/install.php oppure nomesito.altervista.org/wp-admin/install.php)

Inserisci tutte le informazioni che ti vengono richieste e vai avanti

Ti vengono dati l'username e la password (conservali subito) con i quali potrai accedere al pannello amministrativo di Wordpress

Per accedere al pannello amministrativo digita sulla barra degli indirizzi nomesito.altervista.org/nomecartella/wp-admin/ oppure nomesito.altervista.org/wp-admin/ ed inserisci username e password

Come aggiornare Wordpress

Per aggiornare Wordpress, puoi farlo manualmente oppure dal pannello amministrativo. Prima di proseguire con l'aggiornamento, ricordati di effettuare un backup sia dello spazio web che del database. Nel backup dello spazio web, ricordati principalmente di salvare la cartella /wp-content/ ed il file wp-config.php. Sarebbe anche consigliato disattivare momentaneamente tutti i plugin ed impostare il tema di default.

Aggiornare Wordpress manualmente

  • Vai sul sito di Wordpress e scarica l'ultima versione disponibile.
  • Decomprimi il file .zip che hai appena scaricato.
  • Attraverso un FTP, cancella tutti i file e le cartelle all'interno dello spazio web, ma NON cancellare il file wp-config.php (contiene i dati per accedere al database) e la cartella /wp-content/ (contiene tutte le immagini, plugin e temi).
  • Cancella il file wp-config-sample.php ..
  • Accedi al pannello amministrativo di Wordpress e clicca su "upgrade wordpress" e "continue".
  • Adesso, se hai seguito alla perfezione tutti questi passi, non troverai nessun errore e potrai ripristinare il tema ed ri-attivare tutti i plugin.

Aggiornare Wordpress dal pannello amministrativo

Per aggiornare Wordpress puoi utilizzare una funzione che trovi all'interno del tuo pannello amministrativo, senza il bisogno di scaricare alcun file.

  • Accedi al pannello amministrativo
  • Clicca su "Aggiorna" che trovi nel menù "Strumenti" (o sotto il menù "Bacheca" nella versione 3.0).
  • Si aprirà una nuova pagina in cui dovrai cliccare su "aggiorna automaticamente".

Come effettuare il backup del database

Il backup del database puoi farlo sia manualmente che attraverso un plugin.

Backup manuale

  • Accedi al tuo pannello di controllo di Altervista ed apri PhpMyAdmin.
  • Clicca sul link (nella colonna di sinistra) my_nomesito, successivamente clicca su "esporta".
  • Seleziona tutte le tabelle di Wordpress (di solito hanno un prefisso del tipo wp_).
  • Adesso devi lasciar selezionato solo le seguenti caselle:
    • SQL
    • STRUTTURA
    • Aggiungi DROP TABLE / VIEW / PROCEDURE / FUNCTION
    • Aggiungi valore AUTO_INCREMENT
    • Usa i backquotes con i nomi delle tabelle e dei campi
    • DATI

Il resto delle caselle devono essere deselezionate.

  • Spunta la casella "salva con nome"
  • Seleziona il tipo di formato in cui vuoi scaricare il backup e clicca sul pulsante "esegui"

Backup con il plugin

Il plugin che ti permette di effettuare un backup automaticamente, si chiama "Wordpress Database Backup" e si trova al seguente link http://wordpress.org/extend/plugins/wp-db-backup/.

  • Scarica il plugin e decomprimi il file .zip.
  • Carica la cartella all'interno della directory /plugins/.
  • Accedi al tuo pannello amministrativo ed attiva il plugin.
  • Nella colonna di sinistra troverai il link "Backup" per effettuare un backup instantaneo (selezionando anche altre tabelle aggiuntive) oppure puoi scegliere di programmare il backup.

Possibilmente troverai un errore nella pagina del plugin. Per risolvere, devi seguire questi passi:

  • Crea la cartella che ti viene chiesta (con prefisso "backup"). Se già esiste, cancellala e ri-creala.
  • Setta i permessi di questa nuova cartella a 777, in modo tale che sia riscrivibile.

Come evitare lo spam

Se giornalmente ti ritrovi il blog pieno di commenti di spam, la soluzione più facile e semplice è quella di installare un plugin con il captcha, il quale, prima di inviare il commento, richiede all'utente di digitare i caratteri che vede impressi nell'immagine.

Il plugin si chiama "WP ReCaptcha" e lo scarichi qui.

La prima cosa da fare è quella di scaricare il plugin (in formato .zip) e decomprimerlo. Poi lo carichi attraverso un client FTP nel tuo spazio web, precisamente all'interno della cartella /plugins/. Entri nel pannello amministrativo ed atttivi il plugin...ti chiederà di configurare le chiavi (key). Vai a questo link, inserisci l'url esatto del tuo blog, preleva le due chiavi (pubblica e privata) ed utilizzale per configurare il plugin.

Puoi decidere di utilizzare la casella anti-spam sia nei commenti che nel form di registrazione del blog.

Domande frequenti

Dove vengono salvati i miei articoli? Gli articoli vengono salvati dentro una tabella (wp_posts) che trovi all'interno del database.

Come installo un altro tema? Dopo aver scaricato il tema sul tuo computer, decomprimi il file .zip ed attraverso il tuo client FTP, carica la cartella all'interno di /themes/ (seguendo il percorso /wp-content/themes/ ) Poi accedi al pannello amministrativo di Wordpress, vai su "Temi" (nel menù laterale), trova il tema che hai caricato e clicca su "attiva".

Oppure entra sempre nel pannello amministrativo, clicca su "Aggiungi nuovo tema" (dal menù laterale, sotto la voce "Aspetto"). Successivamente devi cliccare su "Carica media" (link in alto) e carichi il file .zip del tema che hai appena scaricato sul tuo computer. Dopo averlo installato, lo devi attivare.

Oppure ancora, puoi installare un tema senza doverlo scaricare.
Come? Pannello amministrativo >> Aspetto >> Installa nuovo tema
Adesso puoi cercare il tema su form "cerca" oppure selezionare le caselle, indicando quali funzionalità desideri che abbia il tuo tema (le tonalità di colore, un tema a 2 o 3 colonne), ecc... Dopo aver trovato il tema, sei pronto per installarlo.

Come posso allineare le immagini nel blog? E' possibile che dopo aver inserito delle immagini all'interno di un articolo o di una pagina (allineandole a destra od a sinistra), ti sia accorto nell'anteprima (o dopo la pubblicazione dell'articolo) che le immagini non fossero allineate come da impostazione. E' un problema del template! Per risolvere accedi al pannello amministrativo di Wordpress, clicca su "Editor" e si aprirà il file style.css
Vai in fondo al codice ed inserisci il seguente:

     .alignleft { float:left; }
     .alignright { float:right; }

Link utili